Pricing
Sign Up

Ukraine Emergency Access and Support: Click Here to See How You Can Help.

Video preload image for Artrodesi dell'articolazione interfalangea distale (DIP) dell'anulare destro per l'artrite
jkl keys enabled
Keyboard Shortcuts:
J - Slow down playback
K - Pause
L - Accelerate playback
  • 1. Introduzione
  • 2. Preparazione del paziente
  • 3. Incisione
  • 4. Apertura ed esposizione del giunto
  • 5. Debridement della cartilagine articolare fino all'osso subcondrale
  • 6. Conferma di un adeguato sbrigliamento e allineamento tramite fluoroscopia
  • 7. Inserimento Guidewire
  • 8. Misurazione della lunghezza della vite
  • 9. Posizionamento della vite e compressione del giunto
  • 10. Conferma della posizione finale della vite
  • 11. Chiusura con tecnica Tenodermodesis
  • 12. Osservazioni post-operatorie

Artrodesi dell'articolazione interfalangea distale (DIP) dell'anulare destro per l'artrite

11697 views

Lasya P. Rangavajjula, BS1; Amir R. Kachooei, MD, PhD2; Asif M. Ilyas, MD, MBA, FACS1,2
1 Sidney Kimmel Medical College at Thomas Jefferson University
2 Rothman Institute at Thomas Jefferson University

Transcription

CAPITOLO 1

Artrite articolare interfalangea distale, o artrite articolare DIP, è seconda solo all'artrite dell'articolazione basale del pollice in termini di artrite più sintomatica della mano spesso richiedono un intervento chirurgico. La tecnica qui dimostrata è un'artrodesi dell'articolazione interfalangea distale. L'indicazione per questa tecnica è dolore, deformità e disfunzione. La tecnica qui dimostrata viene eseguito solo in anestesia locale in modo chirurgico della mano completamente sveglio.

CAPITOLO 2

Noterai il paziente qui ha alterazioni artritiche avanzate dell'anulare DIP articolazione e ha precedentemente subito indice e medio DIP artrodesi. Ora l'anulare verrà eseguito oggi. La tecnica richiede l'uso di una vite di compressione senza testa. Qui verrà utilizzata una vite di compressione senza testa 2.4.

Perché l'anestesia utilizzata è solo un blocco digitale con lidocaina ed epinefrina minime direttamente nel sito chirurgico, Viene applicato anche un laccio emostatico delle dita.

CAPITOLO 3

L'esposizione è ottenuta interamente dorsalmente, Quindi l'incisione viene posizionata direttamente attraverso l'articolazione DIP dorsalmente. L'incisione viene posizionata a tutto spessore attraverso la pelle, il tendine e la capsula articolare dorsale.

CAPITOLO 4

Il giunto viene quindi aperto, e anche le garanzie vengono tolte per esporre completamente l'articolazione. Si presta attenzione a non ferire il tendine flessore profondo all'articolazione sul lato volare.

CAPITOLO 5

Con il giunto DIP completamente esposto e la superficie articolare della testa della falange media e lo spazio della falange distale esposto, Un rongeur è usato per sbrigliarsi dalla cartilagine articolare fino all'osso subcondrale. Lo trovo più facile per sbrigliare prima la testa della falange centrale prima di progredire verso lo spazio della falange distale, perché una volta che la falange media è stata sbrigliata Lo spazio della falange distale è meglio esposto. Generalmente, quel lato distale è più difficile da sbrigliarsi della cartilagine articolare. Spesso è utile elevare i tessuti molli al di fuori del dorso dello spazio della falange distale come mostrato qui, anche estendendo il lembo distalmente intorno all'unghia può anche essere utile per esporre completamente la base per togliere la cartilagine articolare.

CAPITOLO 6

Una volta sbrigliata, la macchina per fluoroscopia può essere portata in per confermare un adeguato sbrigliamento fino all'osso subcondrale nonché per assicurarsi che sia stato ripristinato un adeguato allineamento e qualsiasi deformità corretta. Questo dovrebbe essere controllato sia sulla vista PA che laterale. Osteofiti extra che sono stati lasciati indietro può anche essere valutato ora e sbrigliato via.

CAPITOLO 7

Una volta soddisfatti dello sbrigliamento congiunto e allineamento del sito di artrodesi, il filo guida per la vite di compressione senza testa è pronto per essere inserito. Consiglio di utilizzare una tecnica inside-out dove il filo guida viene posizionato per la prima volta la falange distale nel centro desiderato, posizione centrale e poi invertito nella falange centrale. La tecnica inside-out viene mostrata qui. Una volta soddisfatto dell'allineamento del filo guida, che il filo guida viene quindi rimosso, capovolto, in modo che l'estremità smussata sia quindi diretta nella falange distale fino a quando non viene visualizzato solo un po 'della punta affilata all'interno del sito di artrodesi. Ciò consentirà quindi l'estremità affilata per essere poi posto retrogrado nella falange media sotto visualizzazione diretta. Qui, inversione del perno e allineamento del sito di artrodesi è dimostrato sulla fluoroscopia. Una volta soddisfatto dell'allineamento, Il perno può quindi essere avanzato nella falange centrale. Qui il perno può essere visto essere avanzato retrogrado Torna nella falange centrale e poi confermato sulla fluoroscopia.

CAPITOLO 8

Successivamente, viene misurata la lunghezza della vite. In genere trovo disponibili i profondimetri cannulati disponibili essere inutile, perché la lunghezza delle viti dovrebbe essere tale che è svasato sotto la testa della falange distale e dovrebbe terminare all'interno dell'istmo della falange media. Così spesso, ciò che è più utile sta semplicemente misurando una vite sulla fluoroscopia per adattarsi alla lunghezza desiderata.

CAPITOLO 9

Successivamente, il trapano cannulato viene posizionato attraverso il filo guida per creare il percorso per la vite di compressione senza testa, e infine, la vite viene posizionata attraverso il filo guida e avanzare nella falange distale in modo retrogrado. Per ottenere la massima compressione attraverso il sito di artrodesi, Consiglio di comprimere il sito di artrodesi esternamente per ottenere ciò che io chiamo macro-compressione e quindi consentire la vite di compressione senza testa per ottenere una microcompressione.

CAPITOLO 10

Qui viene confermata la posizione finale della vite assicurarsi che la testa della vite sia adeguatamente svasata all'interno della falange distale, e che c'è un buon contatto e compressione senza attraversare il sito di artrodesi. Inoltre, prima di lavare la ferita e la chiusura, ripristino della normale rotazione del dito dovrebbe anche essere confermato con flessione attiva del dito da parte del paziente per assicurarsi che l'allineamento sia appropriato.

CAPITOLO 11

Se c'è un'eccessiva ridondanza della pelle, L'aspetto prossimale della pelle può essere asportato per migliorare la chiusura. Inoltre, trovo utile riparare la pelle in una tecnica di tenodersolis. Ciò comporta la riparazione della pelle e il tendine estensore sottostante in un solo lancio. Questo aiuta a irrobustire la chiusura dorsalmente e coprire il sito di artrodesi. Uso semplici suture di nylon 4-0 come dimostrato qui. Una volta chiuso, viene applicata una medicazione morbida. Il paziente è autorizzato a muovere immediatamente il dito. Ovviamente, l'articolazione DIP non si muoverà, Ma il movimento precoce nel complesso è incoraggiato. La medicazione può essere rimossa in due giorni, e le suture possono essere rimosse in due settimane.

CAPITOLO 12

Di solito controllo di nuovo le radiografie a due settimane e 12 settimane dopo l'intervento per confermare la guarigione del sito di artrodesi. Il paziente è autorizzato a tornare alle attività come tollerato immediatamente. L'ultima cosa da discutere è una parola di avvertimento. A volte le dita possono essere più grandi, e una vite più grande può essere utilizzata. In questo caso, è stata utilizzata una vite 2.4. Più comunemente e più problematico è che alcune dita sono più piccole e hanno difficoltà ad accettare una vite senza testa. Vi rimando ad uno studio pubblicato da uno dei nostri ex compagni che ha guardato il diametro delle viti e ha scoperto che alcune dita richiedono viti più piccole ad esempio più vicino a 2.0 per soddisfare il diametro del canale della falange distale e della falange media.

Share this Article

Authors

Filmed At:

Rothman Institute

Article Information

Publication Date
Article ID333
Production ID0333
Volume2023
Issue333
DOI
https://doi.org/10.24296/jomi/333